Moncher, Lumiere e Guarino

Via Giuseppe Verdi, 30, 38122 Trento TN, Italia

Dal 18 marzo 2018 Al 18 marzo 2018


Un programma fresco con tre prime esecuzioni assolute affidate ad altrettanti musicisti italiani di scuole diverse ma tutti impegnati a coltivare quel felice rapporto con il pubblico non sempre facile da decifrare in questi ultimi decenni. La forma preferibilmente adottata è quella del concerto solistico in modo da esaltare la destrezza e la perizia dell’esecutore accanto alla creatività degli autori. Il pianista Francesco Maria Moncher ha compiuto gli studi accademici presso il Conservatorio di Trento nelle classi di Edoardo Strabbioli, Nicoletta Antoniacomi, Laura Di Paolo e Roberto Pegoraro diplomandosi successivamente nel “Master of Arts in Spe- zialisierter Musikalischer Performance Solist” della Hochschule di Basilea con Filippo Gamba. Nel 2004 ha iniziato un lungo perfezionamento col grande Maestro Aldo Ciccolini, divenuto per lui un importante “padre musicale”. Nell’estate del 2014 ha avuto l’onore di essere scelto dal Maestro per insegnare a fianco a lui come assistente nei corsi internazionali di perfezionamento di “musicaRivafestival”. La Piccola Orchestra Lumière ha al suo attivo esibizioni presso di- verse realtà: dal Konzerthaus di Vienna all’Università Luiss di Roma; dalla CBS di Shanghai alla Filarmonica di Trento (dove è Orchestra residente); dal Festival di Musica Sacra di Bolzano e Trento al Festival Bolsko Lito in Croazia. L’ensemble ha inciso recentemente un cd dedicato a Shakespeare con musiche originali di Nicola Segatta, suo compositore e membro. In questa occasione l’orchestra è diretta da Giancarlo Guarino, docente di musica da camera al Conservatorio di Trento.

indietro